24 07 2005

CATCH THE FALL

Sabato scorso sono caduto dalla scala di casa e mi sono fatto male.
Il braccio e la spalla erano doloranti e immobilizzati, ho messo il ghiaccio ma non ho dormito tutta la notte, e considerato che la mattina dopo avrei dovuto partire per Ravenna per un servizio Rai la cosa mi angosciava moltissimo. Una spirale perversa.
Sono riiuscito a prendere sonno verso le cinque.
Questo è quello che ho sognato:

Entro in una stanza di ospedale semioscura, nella quale vedo quasi subito, in piedi, Michele Mozzati (della premiata ditta "Gino&Michele". Non credo di aver pensato a lui da secoli anche se recentemente per due volte mi è capitato di parlare con persone diverse dell’esperienza di lavoro "Vicini di Casa").
Mi guarda con aria preoccupata e mi fa "Nessù…" fecendo il gesto di uno che si è fatto una pera.
(notare l’assurdità di Michele, milanesissimo interista, che parla romanesco).
Io allora gli spiego, "No, guarda… sono caduto, mi sono fatto male al braccio e ho passato la notte in bianco…"
Lui allora, sempre più preoccupato: "Abbiamo preso una casa a Sperlonga (tutto sempre più misterioso, da dove esce fuori Sperlonga? "Abbiamo" chi?), se hai bisogno di un periodo di riposo vieni lì qualche giorno…"
Io: "Ti ringrazio, sono appena tornato dalle ferie, non posso prendermi altri giorni dal lavoro…"
(fine del sogno)

Annunci

Azioni

Information

14 responses

24 07 2005
cristhina6000

ciao bello l blog non ho capito
ma ti chiami william???

Mi piace

24 07 2005
Sgruf0letta

e tutto molto chiaro :-)!!!!!! baciotti Wil. Mi raccomando….oh meglio di me che sogno lady D che mi mette incinta eh :-S

Mi piace

24 07 2005
PlacidaSignora

E ora come vanno braccio e spalla?
:-*

Mi piace

24 07 2005
aitan

I sogni son desideri. E Sperlonga è un bel desiderio.
(A volo, ho fatto anch’io il test estivo-filosofico. Ne sono uscito pure io come un Socrate problematico).

Mi piace

24 07 2005
angelocesare

Niente radiografie? Nemmeno nel sogno? 🙂

Mi piace

24 07 2005
williamnessuno

– Cristina, come molti sanno William Nessuno è un alias con cui faccio molte cose compreso scrivere per Radio3.
– Ciao Anto, beate te che hai capito…
– PlacidaSignora, va meglio ma credo che ci sia una slogatura… Lasonil!
– Gaetano, troppi Socrate, non trovi?
🙂

Mi piace

24 07 2005
williamnessuno

Angelocesare, confido nel fatto che migliora di giorno in giorno…

Mi piace

25 07 2005
scialliventagli

ma che sogni fai????

gelato da Fassi domani??? O sei come al solito arroccato nei tuoi studi miracolosi?

Smackkkk
Isabella

Mi piace

25 07 2005
williamnessuno

Isa, sì, sono arroccato domani dalle 12 alle 20…
😦

Mi piace

25 07 2005
aploskora

Azz… non è che cadendo ti è apparsa qualche visione (sogno a parte) del tipo… un flusso catalizzatore che permette alla macchina del tempo di viaggiare? Eh, Doc? 😉 Un bacio, buona guarigione

Mi piace

25 07 2005
freemorpheus

Hey Will, ma non è che cadendo dalla scala hai sbattuto pure la testa???? ;-)))

Mi piace

25 07 2005
williamnessuno

Ciiiiao freeeeeee
Bentornato!
No, non ho battuto la testa, sono suonato di mio…
🙂

Mi piace

25 07 2005
stann

ma la macchina fotografica riesci ancora a tenerla in mano, vero?

Mi piace

25 07 2005
williamnessuno

Giulia, va meglio…
Stann, sì, riesco… 🙂

Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: