forse ho capito

26 05 2014

Se i risultati sono ormai stabili, potrebbe essere vera una cosetta.
In italia non si vota “per” ma “contro”. E soprattuto per PAURA.
Fino qualche tempo fa per arginare ” il comunismo”, sotto la direzione del liftato di Arcore.
Adesso per fermare i “distruttori di Grillo”, dopo un nuovo “o di qua o di lá” posto con sapienza dall’uomo di Rignano.
Poi ci sono quelli che “ci credono” (inclusi i cinquestelle, direi, che io sia d’accordo con loro o meno) che però alla fine soccombono sempre travolti da chi ha saputo suonare per bene il tasto della paura. Magari oliato da promesse roboanti (un milione di posti di lavoro) o piccoli fatti (ottanta euro).
Questa è solo una considerazione, un’ipotesi, basata su alcuni discorsi orecchiati qua e là nei giorni scorsi. Non è una presa di posizione a favore o contro… Io personalmente mi ritengo soddisfatto. Amen.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: