dreams never end

13 10 2014

Questa notte ho fatto un sogno molto strano.
Lavoravo come autore a un nuovo programma di viaggi, nella cui organizzazione non conoscevo nessuno. Solo il produttore, che era Osvaldo Dal Monte.
(Con lui feci davvero un programma di viaggi per l’Italia: “paese che vai”, Canale 5, mia collega co-autrice Alessandra Appiano, regista il mio amico Amedeo Foroni).
Sapevo che c’era una conduttrice giovane e sconosciuta, carina e gentile (il che dimostra che era proprio un sogno…).
Preparavo un testo sulla porchetta non so bene perché.
In questo sogno c’erano alcune cose molto molto strane.
Osvaldo veniva a casa mia per discutere di qualunque cosa. (Assolutamente irreale).
Era sempre accompagnato da un tizio silenzioso in giacca blu e cravatta, coi capelli un po’ ingrigiti folti a parruccone anni settanta, che non so chi potesse essere. Ma c’era sempre.
Stamattina mi sono svegliato con la consapevolezza che quello è stato il produttore migliore, più colto e col quale sono stato più in sintonia in tanti anni di lavoro.
Amen.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: