precisazioni a “overload”

10 01 2015

Dopo qualche ora dalla pubblicazoone di “Overload” l’ottimo Alessandro Gilioli ha pubblicato su Facebook un post che inizia con le frasi “Parlate tutti. Tutti. Vi prego, parlate tutti.”
Non ho idea se Alessandro abbia letto il mio post e quelle sue considerazioni siano statare una reazione.
Magari mi monto la testa.
Conclude:
“E’ proprio questo il relativismo.
E’ questa, con tutta la sua puzza, la libertà: è questa merda assurda la cosa più preziosa che abbiamo e che non dobbiamo mai farci strappare di mano.”
Allora mi sono sentito un po’ chiamato in causa (coda di paglia?) e mi sento in dovere di precisare che è estremamente distante da me l’idea che ci debbano essere quelli che hanno diritto di parola e quelli che no o esistano gerarchie di chi ha diritto e chi meno.
Detto questo, e ribadisco che “parlare tutti” è una cosa sacrosanta dal punto di vista democratico – e non negherei il diritto a nessuno, anzi, sono già preoccupato dalle affermazioni di Alfano e Hollande che parlano di necessità di controllo della Rete. Con l’Amico Andrea Bigiarini parlavamo di questo ieri sera, erano reazioni che lui si aspettava e nche io. Prevedibili.
Detto questo, chi si occupa di comunucazione non può non studiarne le evoluzioni e le coseguenze. Per esempio le conseguenze di spaesamento che può pèovocare l’overload di comunicazione.
L’overload di comunicazione è un problema da studiare e da capire.
Sapendo che non si può e non si deve togliere la parola, ovviamente, nemmeno a chi esprime idee magari secondo noi pure balzane.
Ma bisogna imparare a navigarci in mezzo, munirsi di strumenti psicologici e mentali per farlo.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: