Il tasto unlike

18 01 2015

Le vicende di Charlie Hebdo e delle due ragazze liberate in Siria mostrano una geografia di opinioni per me in molti casi spaventose in Facebook, che contiene tutto e il contrario di tutto.
Tutti sanno, tutti hanno delle certezze,e devono produrre un’opinione tranchant su questioni di estrema complessità internazionale.
Possibilmente senza alcuna empatia umana per alcuno. Possibilmente anche con un po’ di crudeltà o almeno di sarcasmo.
Per dirla in termini facebookiani: non mi piace.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: