allora non sono io che sono snob

10 06 2016

Ho sempre schifato abbastanza Wired Italia, mi è sempre parso un’accozzaglia di stupidatine e advertisements.
Sono abbonato all’edizione originale americana.
Oggi, però, non sapendo cosa leggere mentre mangiavo da solo, ne ho comprata una copia, attratto anche dalla testata che mi sembrava diversa.
Bene.
Ho scopero che è diventato quadrimestrale e monotematico, ha una grafica e un’impaginazione eccezionali (cose per le quali ha vinto diversi premi, a quanto pare) e il tema di questo numero, “Time Machine”, il tempo, è trattato con grande intelligenza.
Devo leggere gli articoli ma l’impostazione dell’indice mi pare molto interessante.
Il nuovo direttore, Federico Ferrazza, ha scritto un editoriale con poche cose che metterei in dubbio, privo della fastidiosa esaltazione e della retorica di un tempo.
Bene.
Allora non ero io ad essere prevenuto.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: